Chi siamo

Gianluca Esposito, Diorama, RiscartiFest 2014


(Giovanni Erbabianca, Italia. Lampada con biciclette)
Riscarti è un festival neonato, mosso dalla necessità di portare avanti un messaggio green applicato a tutti gli aspetti della vita, credendo che l’arte sia un mezzo efficace di educazione ambientale.


Riciclo artistico vuol dire utilizzare materiali deposti, obsoleti o, concettualmente, ciò che viene considerato eccedente, uno scarto.


L’oggetto viene modificato nella costituzione o conservandone le caratteristiche, viene modellato per una nuova sagoma artistica, rifatto. 


(TAK Tigre al Kiwi, Farfalla)
Un festival intento a ridisegnare l’idea di inutile, di avanzo. L’eccesso e il rifiuto riutilizzati, riqualificando materia e pensieri, vittime della miseria consumistica o del fluire del tempo.

La selezione dei progetti, nei quattro differenti ambiti, avviene tramite un concorso. Iquattro ambiti del festival sono:

  • Esposizione collettiva di oggetti.
  • Istallazioni e performances. 
  • Workshops.
  • Proiezioni e dibattiti.
La partecipazione è aperta e libera previa approvazione, Vai direttamente al modulo d’ iscrizione.



e-mail di conttato riscarti@gmail.com
Con la tecnología de Blogger.